Tavecchio e Lotito in coro: “Sono in corso nuove riforme, ecco i dettagli”

Carlo Tavecchio & Claudio Lotito
Carlo Tavecchio & Claudio Lotito

Il presidente della Figc Carlo Tavecchio, al termine del consiglio federale ha parlato della possibilità concreta di ridurre le rose e il numero delle squadre della Serie A da 20 a 18: “La riforma dei campionati è la madre di tutte le battaglie. La riduzione delle squadre professionistiche sta nei fatti”.

 

Il presidente della Lazio Claudio Lotito, consigliere con delega alle riforme conferma: “Questa riforma consente l’auto-sussistenza economica del sistema. Fermo restando gli accordi tra le componenti l’intenzione è di portare la Serie A a 18, a 18-20 la B e scendere il più possibile in Lega Pro. Il problema del nostro calcio – continua –  è legato ai giovani che devono avere più possibilità di fare esperienza. Dal prossimo campionato entrerà in vigore una riduzione delle rose che servirà a contenere i costi e a valorizzare i vivai“.

 

Redazione MilanLive.it