Under 21, oggi Italia-Croazia: in campo Calabria e Cutrone

Patrick Cutrone Davide Calabria
Patrick Cutrone e Davide Calabria (©Getty Images)

NEWS MILAN – L’Italia Under 21 di Luigi Di Biagio continua a prepararsi in vista dell’Europeo di categoria che si giocherà in estate proprio nel nostro Paese. Dopo lo 0-0 di Trieste contro l’Austria, i giovani azzurrini stasera cercano la vittoria nell’amichevole contro la Croazia.

Il match va in scena al Frosinone a partire dalle 18:30 ed è prevista la diretta TV in chiaro su Rai 2. Il commissario tecnico italiano sembra avere le idee chiare sulla formazione da schierare. Il modulo dovrebbe essere ancora il 4-3-3. Emil Audero, autore di una buona stagione alla Sampdoria, sarà il portiere titolare. In difesa agiranno Davide Calabria e Giuseppe Pezzella come terzini, mentre al centro del reparto vi sarà la coppia Bonifazi-Bastoni.

A centrocampo spazio a Sandro Tonali in regia, con Rolando Mandragora e Manuel Locatelli come mezzali. Al centro dell’attacco Patrick Cutrone, che ha voglia di tornare al gol in un periodo per lui complicato nel Milan per via della presenza di Krzysztof Piatek. Gli esterni offensivi saranno Vittorio Parigini a sinistra e Riccardo Orsolini a destra. Il CT Di Biagio ha anche in panchina delle risorse utili da utilizzare a partita in corso.

Questo Italia-Croazia rappresenta un impegno molto importante per l’Under 21 azzurra. Di fronte ci sono avversari di buon livello e bisognerà ben figurare. Va detto che ci sono un po’ di ragazzi che potrebbero tranquillamente essere impiegati da Di Biagio ma che sono impegnati con la Nazionale maggiore di Roberto Mancini. Per età sarebbero convocabili i vari Donnarumma, Barella, Zaniolo, Mancini, Pellegrini, Chiesa e Kean. Qualcuno di loro potrebbe essere nel gruppo che prenderà parte all’Europeo 2019.

UNDER 21, ITALIA-CROAZIA: PROBABILI FORMAZIONI

Italia (4-3-3) – Audero; Calabria, Bonifazi, Bastoni, Pezzella; Mandragora, Tonali, Locatelli; Orsolini, Cutrone, Parigini.

Croazia (4-3-3) – Posavec; Uremovic, Katic, Bosancic, Sosa; Basic, Sunjic, Ivanusec; Halilovic, Jakolis, Majer.

 

Redazione MilanLive.it