Milan, taglio stipendi: accordo Gazidis-squadra

Si va verso un accordo per il taglio degli ingaggi in casa rossonera. Conseguenza automatica dopo lo stop forzato ai campionati.

Stipendi accordi Gazidis squadra
Ivan Gazidis

In attesa dell’ok definitivo per la ripresa degli allenamenti a Milanello, il club rossonero sta lavorando sotto banco per ottenere un accordo importante.

Si tratta del taglio sugli stipendi dei calciatori del Milan. Una soluzione forzata e necessaria, viste le perdite dei club calcistici causati dall’emergenza Coronavirus e dalla sospensione in corso dei vari campionati.

In settimana, a maggior ragione se riaprirà Milanello, dovrebbe arrivare la negoziazione decisiva. Si va verso un accordo, come spiega oggi il Corriere dello Sport, che dovrebbe far contenti tutti.

Paolo Maldini e Ricky Massara nelle scorse settimane hanno già sondato il terreno con i componenti della rosa. Ma sarà Ivan Gazidis a trattare il taglio degli ingaggi per i mesi di inattività, senza ulteriori difficoltà o incomprensioni.

Si lavora sulla falsa riga della Juventus, che già da diverse settimane si è accordata con i propri tesserati per la decurtazione di quattro mensilità. In caso di ripresa del campionato però si tornerà a trattare il recupero di tali stipendi tagliati.

In casa Milan c’è comunque una volontà comune: ricominciare a lavorare collettivamente e riprendere a disputare la Serie A, non solo per questioni economiche.

LEGGI ANCHE -> DE PAUL, TRATTATIVA BEN AVVIATA