Berrettini-Djokovic, una finale… da Serie A: per quale squadra tifano

Matteo Berrettini e Novak Djokovic saranno i due protagonisti della finale di Wimbledon 2021. Entrambi condividono la passione per il calcio e tifano per due club di Serie A

Djokovic Berrettini
Djokovic-Berrettini (Getty images)

Ha già scritto la storia del tennis italiano, Matteo Berrettini, primo tennista azzurro a raggiungere la finale di Wimbledon. A contenderli il titolo, dall’altra parte della rete, ci sarà un campionissimo, Novak Djokovic, già vincitore di cinque edizioni dei Championship che si appresta a disputare la 30esima finale Slam in carriera.

Numeri pazzeschi quelli di Djokovic che, con l’eventuale vittoria su Berrettini, raggiungerebbe quota 20 Slam vinti, rimanendo inoltre in corsa per un altro obiettivo memorabile ovvero la conquista del Grand Slam con tutti i 4 titoli dei Major conquistati in un’unica stagione. Nole ha già trionfato all’Australian Open e al Roland Garros e dopo Wimbledon potrebbe completare l’opera allo Us Open.  Berrettini, dal canto suo, è alla sua prima finale in uno Slam in carriera, un traguardo incredibile che diventerebbe memorabile in caso di trionfo.


Leggi anche 


Berrettini e Djokovic tifosi di due squadre di Serie

Quella tra Djokovic e Berrettini sarà anche una sfida … calcistica. I due tennisti, infatti, condividono la passione per il calcio e tifano per due club di Serie A. Il fuoriclasse serbo è un grande tifoso del Milan, squadra del cuore che ha “ereditato” dal padre. Nole segue sempre da vicino le gesta dei rossoneri ed è un grande amico di Zlatan Ibrahimovic che ha incontrato più volte anche durante l’esperienza al PSG dello svedese presente in tribuna per applaudirlo al Roland Garros e al Masters di Bercy. Oltre a qualche presenza a San Siro, Djokovic ha incontrato personalmente calciatori e staff tecnico del Milan durante il ritiro invernale di Dubai nel 2011 e l’estate successiva a Milanello poco dopo la sua prima vittoria a Wimbledon. Il Milan, dal canto suo, è sempre prodigo complimenti per Nole e lo omaggia sui social dopo ogni trionfo.

Djokovic Berrettini
Djokovic-Berrettini (Getty Images)

Berrettini invece, nato e cresciuto a Roma, tifa per la Fiorentina. Matteo ha ereditato la passione per i viola dal nonno Piero, ex lavoratore alla Olivetti di Fiesoli ai tempi dell’unico Scudetto vinto dai viola con Fulvio Bernardini in panchina. Un tifoso doc Berrettini che ha rivelato di essere rimasto sempre vicino alla sua squadra anche negli anni post Cecchi Gori  nei quali ha assistito al Franchi alle partite dell’allora Florentia Viola in Serie C2.