Milan, sorteggio calendario e prima giornata: tutti gli avversari nel nuovo millennio

Milan, venerdì 24 giugno il sorteggio del calendario di Serie A 2022-23. Un momento molto atteso dai tifosi per quello che, di fatto, è l’inizio ufficiale della nuova stagione 

E’ il momento più atteso dell’estate calcistica, l’evento che dà il via alla nuova annata. Il sorteggio del calendario del campionato di Serie A 2022-23 si terrà venerdì 24 giugno alle 12, decisamente in anticipo rispetto alle scorse stagioni quando avveniva, di solito, a metà luglio.

Zlatan Ibrahimovic
Ibrahimovic in gol alla prima giornata con il Bologna nel settembre 2021 (Ansa Foto)

Un anticipo reso necessario dalla programmazione anomala della prossima stagione che avrà un mese e mezzo di sospensione tra novembre e gennaio per il Mondiale in Qatar. Per questo motivo, il campionato comincerà già il 13 agosto con altri tre turni a seguire. Un vero e proprio tour de force che a inizio novembre porterà alla disputa di 14 giornate di Serie A e dell’intera fase a gironi di Champions League.

Se i criteri del sorteggio dovessero essere confermati, il Milan campione d’Italia comincerà la Serie A 2022-23 con un impegno casalingo nell’alternanza con l’Inter che ha cominciato a San Siro lo scorso campionato. Sarà riproposto, inoltre, il calendario asimmetrico con la mancata corrispondenza dei turni tra il girone di andata e quello di ritorno.
Infine, nella prima giornata, non ci saranno Derby o match clou tra le squadre classificate nelle prime posizioni della classifica del campionato passato.

Milan, la prima giornata nel nuovo millennio: tutti i match

Kakà
Kakà (La Presse)

Proprio la mancanza di potenziali scontri diretti o di match di cartello è stata la costante per il Milan in quello che è considerato il momento clou del sorteggio del Calendario ovvero la definizione della prima giornata. Di seguito vi riproponiamo tutti i primi avversari affrontati dal Milan nei campionati del nuovo millennio.

2000-2001: Milan-Vicenza 2-0
2001-2002: Brescia-Milan 2-2
2002-2003: Modena-Milan 0-3  (prima giornata Milan-Udinese rinviata)
2003-2004: Ancona-Milan 0-2
2004-2005: Milan-Livorno 2-2
2005-2006: Ascoli-Milan 1-1
2006-2007: Milan-Lazio 2-0
2007-2008: Genoa-Milan 0-3
2008-2009: Milan-Bologna 1-2
2009-2010: Siena-Milan 1-2
2010-2011: Milan-Lecce 4-0
2011-2012: Milan-Lazio 2-2  (prima giornata Cagliari-Milan rinviata per sciopero)
2012-2013: Milan-Sampdoria 0-1
2013-2014: Verona-Milan 2-1
2014-2015: Milan-Lazio 3-1
2015-2016: Fiorentina-Milan 2-0
2016-2017: Milan-Torino 3-2
2017-2018: Crotone-Milan 0-3
2018-2019: Napoli-Milan 3-2 (prima giornata con il Genoa rinviata dopo crollo Ponte Morandi)
2019-2020: Udinese-Milan 1-0
2020-2021: Milan-Bologna 2-0
2021-2022: Sampdoria-Milan 0-1

Tra i match da ricordare quelli che hanno segnato l’esordio dei grandi top player acquistati dal Milan. Illuminante il debutto di Kakà nello 0-2 ad Ancona. Travolgente quello di Nesta, Seedorf, Tomasson (e Rivaldo) nello 0-3 di Modena che ha aperto la stagione culminata con la vittoria della Champions con la Juve a Manchester. Sfortunati quelli di Rui Costa, infortunato al polso nel 2-2 con il Brescia dell’agosto 2001 e di Ronaldinho, debuttante con sconfitta contro il Bologna nell’agosto del 2008 a San Siro.

Esordio promettente quello dei nuovi acquisti della proprietà cinese (Bonucci, Kessie, Calhanoglu, André Silva) nello 0-3 di Crotone dell’estate 2017, un risultato episodico considerato poi l’epilogo della stagione con Montella esonerato e sostituito da Gattuso.  Nella stagione del penultimo scudetto vinto dal Milan con Allegri nel 2010-11, i due grandi acquisti Ibrahimovic e Robinho esordirono alla seconda giornata nel 2-0 di Cesena. Un ko deludente nel quale Ibra ha sbagliato anche un rigore per accorciare il risultato. Nel suo secondo esordio in rossonero a inizio campionato, nel settembre 2021, Zlatan ha segnato una doppietta al Bologna.