SUMA – E’ un Mauro Suma pungente come non mai quello che ha scritto il suo editoriale per Tmw. Rivolgendosi in particolare al collega di Inter Channel, Scarpini, scrive: “L’ultimo innocente pensierino del sabato è dedicato a Roberto Scarpini, tutto impegnato a fare i giochini di parole e i versetti sul Milan eliminato a Barcellona nell’Europa di Serie A e proteso a disegnare il miracolo di quattro gol segnati ad un Tottenham anonimo sceso in campo a San Siro senza i suoi unici due giocatori rappresentativi: Bale e Lennon. Gli unici visto che Crouch non gioca più per gli Spurs e lo stesso dicasi per un certo Modric. Mi permetto di consigliare all’amico Roberto di fare due conti: prenda gli ultimi 3 Campionati, la Terza A di fila visto che se ne intende di classi e di rimonte. E conti i punti di svantaggio accumulati dai nostri eroi sul Milan dall’Agosto 2010, dal termine dell’era post-Calciopoli, ad oggi. Campionato 2010-2011: Milan Campione d’Italia con 6 punti di vantaggio sull’Inter. Campionato 2011-2012: Milan secondo in classifica con 22 punti di vantaggio sull’Inter. Campionato 2012-2013: Milan attualmente terzo con 4 punti di vantaggio sull’Inter. Totale al netto di tutto, meno 32 punti. Il vero miracolo a questo punto non è l’incompiuta di giovedì sera, ma che nessuno ne parli”.

La redazione di Milanlive.it