Milan » Milan News » Boateng: Ogni volta che toccavo palla mi insultavano, è successo anche in Germania, era insulti razzisti

Boateng: Ogni volta che toccavo palla mi insultavano, è successo anche in Germania, era insulti razzisti

BOATENG RAZZISMO – “Ogni volta che toccavo palla sentivo i buu, Mi hanno insultato perchè la mia pelle non era bianca, si tratta di atti di razzismo, è successo anche in Germania. Ho calciato la palla contro
i tifosi a causa dei cori razzisti, perché gli insulti alla mia fidanzata li ho già sentiti altre
volte”.
. Così Boateng, che ha testimoniato poco fa a Busto Arsizio dopo il noto caso di razzismo durante l’amichevole con la Pro Patria.

La redazione di Milanlive.it