Colloqui, visite e fascia: Bonucci è già una colonna del Milan

Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Secondo tutti Leonardo Bonucci, pur giocando in difesa, è l’uomo che può cambiare i destini della prossima Serie A. Il suo passaggio dalla Juventus al Milan è diventato un affare di stato, soprattutto per il clamore procurato dal trasferimento improvviso da una rivale all’altra.

I suoi primi giorni da milanista sono tutti all’insegna dell’entusiasmo. Il proprio, visto che si è subito immerso col sorriso sulle labbra nella nuova avventura, svolgendo le visite mediche e abbracciando l’a.d. Marco Fassone con fierezza, come a ringrazialo dell’opportunità. Ma anche l’entusiasmo della gente che lo considera un colpo fantascientifico, un leader fuori e dentro al campo che può far diventare il Milan un club finalmente d’élite. Venerdì Bonucci ha anche parlato con Vincenzo Montella telefonicamente, discutendo anche del ruolo di capitano che la società gli ha offerto al momento della stipula del suo contratto.

Per Montella il Milan avrà più capitani, non disdegnando il ruolo di Riccardo Montolivo che anche senza fascia resterà un uomo forte dello spogliatoio. Il difensore ex juventino però dovrebbe essere il più amato dai tifosi anche perché tale onorificenza spetterà a lui già dalla prima gara in cui giocherà. Tutto il resto per Bonucci sono pratiche facili da eseguire: la prima casa a Milano, l’asilo per i figli. Ma verrà tutto deciso dopo la tournée in Cina, alla quale il centrale parteciperà, come riporta la Gazzetta dello Sport, da martedì quando volerà in Asia assieme all’altro colpaccio dell’ultima ora Lucas Biglia.

 

Redazione MilanLive.it