Luca Campedelli
Luca Campedelli (©Getty Images)

Per quanto riguarda il caso delle plusvalenze false è stato punito il Chievo Verona, anche se il club scaligero se la cava dopo le prime proposte della Procura.

La società veneta è stata penalizzata di 3 punti in classifica; è questa la decisione ufficiale del Tribunale sportivo della Federcalcio, che oggi si è espresso dopo la richiesta iniziale di ben 15 punti di penalizzazione che era partita dalla Procura dopo le lunghe indagini sulle plusvalenze manomesse negli scorsi anni da Chievo e Cesena. Il club romagnolo è fallito questa estate e dunque non sarà penalizzato nello stesso modo, mentre la squadra guidata da mister D’Anna dovrà continuare la stagione con questo piccolo ma significativo handicap.

Il Chievo dunque passerà da 1 punto conquistato finora in classifica ad avere un pesante -2, anche se da diverse parti in molti parlano di sentenza favorevole viste le prove piuttosto schiaccianti che inchiodano i veronesi per l’accusa di plusvalenze fittizie. Non a caso anche il presidente Luca Campedelli è stato condannato a tre mesi di squalifica ed inibizione.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it