Milan, Boban vicino al ritorno: ecco il probabile ruolo

News Milan, Boban vicino al ritorno da dirigente: ecco il ruolo per lui.

Zvonimir Boban
Zvonimir Boban (©Getty Images)

In questi giorni Paolo Maldini e Ivan Gazidis sono al lavoro per completare i tasselli mancanti dell’organigramma dirigenziale del Milan. Circolano diversi nomi di figure che possono approdare in rossonero. Tra questi c’è quello di Zvonimir Boban.

Secondo La Gazzetta dello Sport, il croato sarebbe vicino al ritorno nel club milanese. In questi anni di lavoro da vice-segretario della FIFA ha sviluppato competenze politiche e amministrative. Il presidente Gianni Infantino lo aveva voluto con sé perché lo riteneva una persona con molte idee ed era il primo agente diplomatico in missione per conto della FIFA. Il Milan lo vuole riportare a casa, affidandogli un ruolo da manager che si occuperà sia della gestione politica che calcistica.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

News Milan, Boban pronto al ritorno: Maldini lo vuole con sé

L’asse Elliott-Maldini ha portato alla scelta di Boban. Il croato è amico di Paolo e tornerebbe volentieri in Italia per lavorare con lui. Non siamo ancora alle firme, dato che la FIFA deve liberare Zvonimir, ma l’operazione sembra vicina ad una felice conclusione. Infantino probabilmente farà un po’ di resistenza, però probabilmente poi cederà.

Boban in questi anni di lavoro in Svizzera si è occupato di cose importanti, risultando una figura importante nelle decisioni prese. Ad esempio l’introduzione del VAR, la candidatura del Mondiale 2026 senza scandali, il Mondiale per Club, il Best Fifa che affianca il Pallone d’oro e altro ancora. Il presidente Infantino perderà uno dei propri collaboratori più fidati, ma capisce che per il croato tornare al Milan e lavorare con uno come Maldini può essere qualcosa di importante.

Paolo si occuperebbe dell’area tecnica, mentre Zvone sarebbe un manager del calcio e leader politico. Avrebbe il compito di curare i rapporti con Lega, Federcalcio, ECA, UEFA e FIFA. In questo modo l’amministratore delegato Ivan Gazidis si concentrerebbe maggiormente sulla parte finanziaria e commerciale. Boban è pronto alla nuova sfida.

 

Redazione MilanLive.it