Vasquez al Milan, quanto è costato: l’annuncio ufficiale

Il Milan ha messo a segno il primo colpo del mercato invernale. Arrivato oggi il nuovo portiere. Il Presidente ha svelato le cifre dell’operazione…

Il Milan ha accolto oggi il primo acquisto della sessione di mercato invernale. Si tratta di Devis Vasquez, portiere colombiano classe 1998. Il 24enne è stato prelevato dal Club Guaranì, società della massima serie paraguaiana. Si tratta chiaramente di un acquisto in prospettiva, frutto dell’accurato lavoro dell’area scouting rossonera. L’arrivo di Vasquez esula dall’infortunio e dalla conseguente assenza di Mike Maignan: il colpo era già stato programmato.

Costo Vazquez Milan
Milan, ecco quanto è costato il portiere: l’annuncio del Presidente – MilanLive.it

Ad ogni modo Devis è arrivato ieri nella città di Milano. Oggi ha svolto le consuete visite mediche presso la clinica La Madonnina, poi l’idoneità sportiva al Centro Ambrosiano, ed infine è passato da Casa Milan per la firma sul contratto. Il portiere colombiano non si aggregherà da subito alla squadra rossonera. Tornerà infatti prima in Sud America, per cominciare da giocatore del Milan a tutti gli effetti il 10 gennaio.

Ma quanto è costato precisamente il giocatore al Milan? A svelarlo è stato direttamente il Presidente del Club Guaranì. Di seguito le sue parole.

Colpo Vasquez, parla il Presidente

Il Presidente del Club Guaranì, Emilio Daher, ha parlato ai microfoni di ABC TV, rivelando il costo dell’operazione Vazquez per il Milan: “I rossoneri hanno pagato 500mila dollari per Devis Vázquez. Nello specifico sono andati 250mila dollari al Guaranì e 250mila al portiere” ha dichiarato Daher. In soldoni, il club AC Milan ha pagato complessivamente Devis Vazquez 468 mila euro (234 mila euro alla società paraguaiana, altri 234 al giocatore).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Devis Vasquez (@devisvasquez.01)


Un’operazione, dunque, dai costi più che contenuti, e che rispetta il lavoro di scouting e sostenibilità portato avanti dal Milan negli ultimi anni. E se il colombiano dovesse far bene, sarebbe l’ennesimo capolavoro messo a segno dalla MMM (Maldini, Massara, Moncada). Già, perchè Vazquez potrebbe avere presto la possibilità di mettersi in mostra. Molti si sono chiesti quale posto avrà nelle gerarchie. Tutto fa pensare che verrà a fare il terzo nelle preferenze di Stefano Pioli, ma il mese di gennaio potrà essere decisivo in tal senso.

Milan, gennaio mese cruciale: quali gerarchie?

Con Antonio Mirante totale flop nell’amichevole contro il PSV Eindhoven, ci sarà di nuovo Ciprian Tatarusanu tra i pali per la riapertura del campionato. Il romeno lo vedremo già in campo il 4 gennaio da titolare contro la Salernitana e sarà chiamato al grande sforzo di sostituire ancora l’assente di lusso Mike Maignan. Come accennato, né Tatarusanu né Mirante hanno dato sicurezze e affidabilità, per questo Maldini e Massara starebbero lavorando ad un altro colpo per la porta.

Costo Vazquez Milan
Milan, ecco quanto è costato il portiere: l’annuncio del Presidente – MilanLive.it

Sportiello rimane il nome in pole, avendo già un accordo col Milan per giugno, quando si sarà liberato a costo zero. Ma l’Atalanta sta facendo grosso muro. Per gennaio, i bergamaschi richiedono infatti 5 milioni di euro, cifra che i rossoneri non hanno la minima intenzione di spendere. Lecitamente aggiungeremmo, dato che il portiere è a soli sei mesi dalla scadenza ed è per giunta il secondo della formazione nerazzurra.

Chissà che nel bel mezzo di queste valutazioni e attese, Devis Vazquez non possa avere la possibilità di esordire e sorprendere tutti, compreso il Milan. In quel caso le cose potrebbero cambiare drasticamente, considerando anche il fatto che Mike Maignan farà ritorno, almeno si spera, intorno alla metà di febbraio.