BARCELLONA-MILAN – Niang, intervistato da L’Equipe, torna a parlare del palo preso durante la sfida col Barca: “Parto per giocare il duello aereo con Mascherano. Ma analizzo la traiettoria del pallone e mi dico che, forse, lo mancherà. Ed è quel che accade. Quindi vedo Valdes fuori dai pali, ma il pallonetto era rischioso. Ho deciso quindi di aggiustarmi la palla prima di incrociare il tiro, ma trovo il palo. Tutti mi hanno detto che ho fatto la cosa giusta. È attraverso questo genere di episodi che si impara”.

La redazione di Milanlive.it