Giacomo Bonaventura (Getty Images)
Giacomo Bonaventura (Getty Images)

Pippo Inzaghi pronto a cambiare e sperimentare senza paura anche in vista dei rivali della Juventus nel proibitivo match di domani sera allo stadium. Il suo Milan non riesce a recuperare alcune pedine preziose, soprattutto a centrocampo dove è quasi certo il forfait di De Jong e Montolivo, ancora non rientrati in gruppo a pieno regime.

 

L’edizione odierna di Tuttosport parla dell’utilizzo certo di Giacomo Bonaventura, vero e proprio jolly per mister Inzaghi: l’ex atalantino dovrebbe partire largo a sinistra nel 4-3-3 disegnato come modulo base, ma la sua duttilità permetterà ai rossoneri di passare ad una sorta di 4-4-2 in fase difensiva, con l’abbassamento dello stesso Bonaventura in mediana sulle tracce di Padoin o Pereyra e l’allargamento di Poli sull’altra fascia per dare fastidio ad Evra.

 

In difesa pronti due debutti: Gabriel Paletta esordirà accanto ad Alex nel tandem di centrali difensivi, con lo spostamento di Rami sulla fascia destra. A sinistra invece il ‘cuore’ rossonero Luca Antonelli dovrebbe essere preferito all’altro neo acquisto Bocchetti e tornare a calcare i campi di A con la maglia rossonera dopo più di otto anni dall’esordio.

 

Redazione MilanLive.it