Bee Taechaubol
Bee Taechaubol e moglie (foto Instagram)

Marco Bellinazzo, noto giornalista esperto di economia sportiva de Il Sole 24 Ore, è intervenuto ai microfoni di Radio 24 nell’ambito della trasmissione Tutti Convocati e ha fornito gli ultimi aggiornamenti sul famoso affare che coinvolge Fininvest e Bee Teachaubol per il 48% del Milan: “Siamo alla svolta definitiva. Domani parte la delegazione Fininvest per Shenzhen per arrivare al dentro o fuori. Ci sarà l’incontro con Bee e i 2-3 partner cinesi per trovare l’intesa sul 48% del Milan. E’ spunta anche una cordata che fa capo ad Alibaba, colosso e-commerce cinese di Jack Ma che possiede il Guangzhou Evergrande. Gli presunti incontri con Lippi potrebbero non essere un caso visto che ha allenato il club cinese. Le parti si siederanno al tavolo anche perché non si può perdere tempo per il futuro del club. La squadra va male. Bisogna concludere l’accordo con Bee o cercare nuovi acquirenti. Con Jack Ma si ricomincerebbe da capo la trattativa. Se con Bee andasse tutto bene, nel giro di qualche settimana si arriverebbe al closing“.

Marco Bellinazzo successivamente ha spiegato: “I partner cinesi avrebbero preso subito il Milan se si fosse trattato della maggioranza, ipotesi che era tornata di moda negli ultimi giorni. ma poi si è ritornati a discutere solo 48% anche perché le Borse asiatiche sono in crisi e comunque Berlusconi preferisce intanto questa soluzione. Le potenzialità commerciali del Milan restano importanti. ma bisogna fare in fretta, perché la concorrenza è forte e si rischia di perdere appeal“.

 

Redazione MilanLive.it