Home Milan News Raiola: “Suning serio, invece sui cinesi del Milan sono scettico”

Raiola: “Suning serio, invece sui cinesi del Milan sono scettico”

Mino Raiola
Mino Raiola (©getty images)

MILAN NEWSMino Raiola nell’intervista rilasciata a Il Giornale ha parlato dei cinesi di Inter e Milan. Quelli nerazzurri sono già ben identificati con il gruppo Suning, che sta già agendo per riportare il club in alto. Mentre quelli rossoneri non hanno ancora svelato il loro nome. Tutti componenti della cordata dovrebbero emergere dopo il closing di metà novembre.

Il noto agente, partendo da un discorso sulla Serie A, si è così espresso: “In generale nel calcio italiano mancano le star: una volta c’era Maradona, chi c’è adesso? Chi vai a vedere allo stadio? Che è pure brutto e allora piuttosto stai a casa. Meno male che sono arrivati i cinesi, però i cinesi dell’Inter: quelli di Suning sono gente seria, vogliono investire tanto”.

Raiola, dunque, spende elogi per Suning. Invece sul versante Milan esprime non pochi dubbi: “Sui cinesi del Milan invece sono scettico. Mi chiedo: se è tutto fatto, perché non hanno ancora messo i soldi? Magari mi sbaglio, per carità, però serve gente seria nel calcio italiano, perché da noi nessuno si mette mai d’accordo per cambiare le cose. E ribadisco: ci vorrebbe una rivoluzione. Non solo nel calcio”. Dare una risposta al procuratore in merito alla mancanza di investimenti da parte dei ‘cinesi del Milan’ è semplice. Il denaro non è stato messo perché loro non sono ancora proprietari della società. Prima di firmare il contratto definitivo difficilmente qualcuno mette soldi. A gennaio e nella prossima estate capiremo meglio le loro intenzioni.

 

Redazione MilanLive.it