Home Calciomercato Milan Pres. Las Palmas: “Il Milan vuole Jesè e può permetterselo”

Pres. Las Palmas: “Il Milan vuole Jesè e può permetterselo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:55
Jesè Rodriguez
Jesè Rodriguez (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANJesé Rodriguez è al centro di un mezzo caso di mercato in questo momento. Il giocatore del Paris Saint-Germain vuole andare in prestito al Las Palmas, che però non può pagare buona parte dell’ingaggio.

L’ex talento del Real Madrid è convinto della scelta di tornare a giocare nella sua terra nativa. Però l’ostacolo economico non è di poco conto. Diversamente dal club dell’isola Gran Canaria, ce ne sono altri invece ben disposto a coprire il pagamento dello stipendio. Tra questi figurano anche il Milan e la Roma, destinazioni che però l’esterno offensivo spagnolo sembra rifiutare al momento.

Calciomercato Milan, Ramirez parla di Jesé

Miguel Angel Ramirez, presidente della società in cui milita anche Kevin-Prince Boateng, ha parlato a Las Provincias della situazione di Jesè: “E’ un gran calciatore – riporta Gazzamercato.it -. Vuole venire da noi, ma è del PSG e ha uno stipendio all’altezza del suo livello, molto alto. Anche Liverpool, Milan e Roma lo vogliono e son pronte a pagargli l’ingaggio nella sua totalità. Noi non possiamo permettercelo. Siamo in svantaggio rispetto a loro e dovremo aspettare prima le loro mosse. Non vogliamo creare false speranze”.

Il numero 1 del Las Palmas conferma le difficoltà economiche dell’operazione legata a Jesè. I gialloblu non possono permetterselo, come abbiamo già accennato in precedenza. Il giocatore spinge per trasferirsi nell’isola Gran Canaria, ma senza uno sforzo consistente del PSG nel pagamento dello stipendio l’operazione non si farà. A quel punto possono tornare in corsa Milan, Roma e Liverpool.

La formula del prestito potrebbe interessare parecchio il club di via Aldo Rossi, che a gennaio deve fare un mercato con saldo zero finale. Possibile un prestito secco, come quello di Mario Pasalic dal Chelsea e magari con il medesimo diritto di prelazione in caso di futura cessione dello spagnolo. Uno scenario da non escludere. Jesé farebbe comodo a Vincenzo Montella come alternativa sulle fasce laterali offensive.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)