Dennis Praet Jose Ernesto Sosa
Dennis Praet e Jose Ernesto Sosa (©Getty Images)

MILAN NEWS – Chi se lo aspettava…José Sosa, uno dei pezzi più criticati dell’ultimo mercato estivo rossonero, sta diventando partita dopo partita un elemento quasi determinante. L’argentino, arrivato dal Besiktas per 7,5 milioni e contestato dalla piazza come acquisto ‘flop’, si sta prendendo la giusta rivalsa.

Come riporta il Corriere della Sera, la sua prova di ieri contro la Fiorentina è risultata ancora una volta decisiva per la vittoria finale del Milan, non solo per i due assist vincenti per Kucka prima e Deulofeu poi. Il numero 23 rossonero è entrato in tutte le azioni più importanti della squadra, ha giocato con sicurezza e ha affondato il colpo quando necessario, meritandosi elogi e pagelle positive da tutti i media nazionali.

Già contro la Lazio la scelta di Vincenzo Montella di inserirlo al posto di Manuel Locatelli pagò particolarmente, visto che con l’ingresso del Principito il Milan ritrovò linfa vitale e persino un insperato pareggio. Ottima anche la scelta di lanciarlo titolare ieri dal 1′ minuto, vista l’esperienza e la qualità messe in pratica in un momento in cui il baby Locatelli arranca e il capitano Riccardo Montolivo appare ancora lontano dal ritorno in campo dopo il lungo infortunio subito.

Redazione MilanLive.it