Mateo Musacchio
Mateo Musacchio (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Realizzare un paio di plusvalenze di mercato con cessioni onerose non sarebbe male per le casse del Milan, club che vuole sì trattenere tutti i suoi big ma che avrà bisogno di monetizzare qualcosa.

In tal senso già in questi giorni si è cominciato a parlare di un possibile sacrificio in uscita neanche così doloroso: il difensore centrale argentino Mateo Musacchio potrebbe essere inserito nella lista dei partenti. L’ex Villarreal, dopo essere partito titolare con Vincenzo Montella, lo scorso anno ha più che altro ricoperto il ruolo di alternativa al tandem intoccabile Bonucci-Romagnoli. Ed è anche finito dietro Cristian Zapata nelle gerarchie.

Calciomercato Milan, offerta importante del Siviglia per Musacchio

Ieri per l’appunto si parlava di un futuro lontano da Milanello per Musacchio e di una proposta dell’Udinese per ingaggiare l’argentino con la formula del prestito. Un’ipotesi che però al Milan non sembra piacere più di tanto, visto che il club rossonero è pronto sì a cedere alcuni calciatori in estate, ma cercando di guadagnarci qualcosa o da reinvestire sul mercato in entrata o da presentare nel proprio bilancio per migliorare i conti.

Più concreta e accettabile invece la pista che porta al Siviglia: secondo il Corriere dello Sport, il club andaluso perderà a breve il centrale Clement Lenglet, vicino a passare al Barcellona per 35 milioni di euro. Parte del ricavato verrà speso per un nuovo difensore e Musacchio sembra essere in cima alla lista dei desideri del Siviglia. Pronti circa 20 milioni di euro per strapparlo al Milan, una cifra che a via Aldo Rossi prenderebbero seriamente in considerazione visto che un anno fa Musacchio è stato acquistato per 18 milioni dal Villarreal. Bisognerà capire dunque quanto la squadra allenata da Pablo Machìn sia realmente interessata e pronta a fare un’offerta concreta per l’argentino, che probabilmente tornerebbe volentieri in Spagna per giocare con maggiore continuità.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it