Ivan Gazidis
Ivan Gazidis (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nonostante gli arrivi esaltanti di due vecchie bandiere del Milan come Leonardo e Paolo Maldini l’organigramma rossonero pare avere ancora bisogno di diversi ritocchi.

Il club sta valutando l’ingaggio anche di un amministratore delegato, ovvero di un dirigente che si occupi sia dei conti della società che della parte sportiva, in pratica una figura che faccia da ‘trait d’union’ fra la proprietà Elliott Management e l’ambito più vicino al campo. Si è vociferato di un ritorno di Umberto Gandini, attuale a.d. della Roma che potrebbe sposare nuovamente il progetto Milan dopo essere stato dirigente dal 1993 al 2016. Ma più di tutti in questo momento per il ruolo di amministratore pare essere in pole Ivan Gazidis, dirigente sudafricano che da anni lavora per l’Arsenal.

Le ultime novità in tal merito arrivano dalle pagine del tabloid britannico Daily Telegraphpare infatti che il Milan sia veramente intenzionato a strappare Gazidis dal suo attuale impiego a Londra e avrebbe formulato una nuova proposta contrattuale: il dirigente percepisce dall’Arsenal attualmente circa 2,6 milioni di sterline all’anno, mentre i rossoneri avrebbero offerto almeno un milione in più per iniziare una nuova avventura dalle parti di via Aldo Rossi. Prima di accettare o rifiutare la proposta, Gazidis vuole però maggiori rassicurazioni ed informazioni riguardo al progetto impostato da Elliott sul futuro del Milan. Trattandosi di un fondo d’investimento speculativo è possibile che la società di Paul Singer possa cedere il club presto a un terzo soggetto, ma al momento Elliott ha rassicurato tutti sull’intenzione di proseguire l’avventura il più a lungo possibile. Gazidis entro settembre dovrà dunque dare una risposta ai rossoneri.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it