Mattia Caldara
Mattia Caldara (©Getty Images)

NEWS MILAN – Per Mattia Caldara è arrivato il momento di dimostrare il proprio valore. La quattro giorni azzurra non è andata benissimo a causa della negativa prestazione contro il Portogallo.

Il difensore però è stato catapultato in una realtà completamente nuova, passando dalla Juventus al Milan nell’arco di poche settimane. Per le prime due partite di campionato Gennaro Gattuso gli ha preferito Mateo Musacchio per un motivo semplice: con l’Atalanta ha sempre giocato in una difesa a tre, quindi deve abituarsi a giocare a quattro prima di gettarlo nella mischia. Il tecnici è convinto che sia un calciatore dalle qualità importanti, ma prima vuole delle garanzie. Contro il Cagliari, domani, Musacchio è ancora in vantaggio su di lui, provato nella formazione titolare in settimana.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Caldara appare tranquillo e sereno, come testimoniato anche dalle dichiarazioni rilasciate ieri. Il suo inserimento sta procedendo nel modo giusto e, a meno di colpi di scena, potrebbe partire dal primo minuto giovedì contro il Dudelange in Europa League. Un’occasione importante per mettere minuti nelle gambe e iniziare a capire i movimenti da fare in partita. Il centrale è un calciatore importante, per il presente e per il futuro: con calma, diventerà una colonna di questo Milan.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it