Gennaro Gattuso AC Milan
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Tutto è iniziato dal derby. Come sottolinea l’edizione odierna di Tuttosport, è da lì che ha avuto inizio la crisi di un Milan che ha perso certezze e fiducia senza mai più ritrovarsi davvero. Da quel maledetto 17 marzo.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

E così la panchina di Gennaro Gattuso torna a traballare. Ed è inevitabile. Perché se il Milan dovesse fallire anche la rincorsa al quarto posto, è chiaro che la società rossonera prenderebbe in esame altre opzioni. Finora Elliott Management Corporation ha dato fiducia a Rino, ma se la squadra dovesse proseguire in questa discesa, sarebbe davvero difficile pensare di ricominciare con la stessa guida tecnica. Sempre che non sia poi proprio Gattuso – sottolinea il quotidiano -, nonostante altri due anni di contratto, a fare un passo indietro, come per altro ha pure intendere in maniera criptica qualche settimana fa.

Ieri sera, intanto, Ivan Gazidis, Leonardo e Paolo Maldini, come ovvio, hanno lasciato scuri in volto la tribuna e poi sono rimasti a lungo nello spogliatoio con l’allenatore milanista. Ora testa allo scontro diretto col Torino di domenica, un bivio determinante. Vincendo, il Diavolo eliminerebbe di fatto i granata dalla corsa Champions e otterrebbero un prezioso vantaggio in del calendario che prevede Bologna e Frosinone a San Siro e Fiorentina e Spal in trasferta. In caso di passo falso, invece, rischierebbe di aprirsi una spaventosa voragine e col forte rischio di implosione in casa Milan.

 

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it