MILAN, ACCORDO TRA LEGA PRO E ORDINE DEI GIORNALISTI NELLE TRIBUNE STAMPA SOLO GIORNALISTI E PRATICANTI (ANSA) – ROMA, 15 SET – Instaurare un rapporto di collaborazione per lo svolgimento dell’attività giornalistica e di comunicazione sportiva. È l’obiettivo della convenzione presentata stamattina, da Lega Pro e dall’Ordine dei Giornalisti, nella sede dell’Ordine nazionale alla presenza del presidente nazionale dell’Ordine Enzo Iacopino, del direttore generale della Lega Pro Francesco Ghirelli, del segretario dell’Ordine Giancarlo Ghirra, del presidente dell’Ordine del Lazio Bruno Tucci e del consigliere, coordinatore del gruppo di Giornalismo sportivo, Guido D’Ubaldo. La Lega Pro curerà i rapporti con gli organi di stampa, regolerà con l’Ordine l’assegnazione dei posti nelle tribune stampa di ogni stadio, vietando l’accesso a chi non è giornalista o praticante. Toccherà ai delegati dei Consigli regionali vigilare sul rispetto dell’intesa. «Dobbiamo – ha detto Iacopino – tutelare il diritto di tutti i giornalisti che debbono frequentare gli stadi per motivi di lavoro. Non vogliamo rapporti privilegiati di nessuna natura. Speriamo che questo sia un segnale per le altre due Leghe». In rappresentanza del presidente di Lega Pro Mario Macalli, Francesco Ghirelli ha affermato: «Vogliamo essere il campionato dei giovani e delle regole. Il nostro obiettivo è che le nostre società abbiano un rapporto esplicito con la stampa. Il nostro impegno nella comunicazione è totale».

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it