CALCIOMERCATO MILAN JUVENTUS SEEDORF – E pensare che lo scorso Giugno anche Clarence Seedorf era stato ad un passo dalla Juventus. Eh già, perché il club bianconero dopo aver sondato il terreno con Pirlo, poi approdato a Vinovo, si era interessata anche al centrocampista olandese. Ma, mentre da una parte i rossoneri avevano deciso di poter fare a meno del metronomo, dall’altra, non avevano nessuna intenzione di privarsi dell’olandese. Perché è evidente che la Juventus avrebbe proposto a Seedorf un con­tratto più lungo di quello che lui ha invece sotto­scritto con il Milan e che scadrà a giugno dell’anno prossimo. La stessa cosa, del resto, l’ha fatta con Pirlo e la scelta di offrirgli un sontuoso triennale sta per ora pagando sia in ter­mini economici sia di im­patto tecnico e “morale” sulla squadra. E, viste le performance di un See­dorf che sta letteralmente tenendo a galla il Milan zavorrato dall’emergenza infortuni, la scelta di pun­tare su un altro svincola­to illustre sarebbe stata pagante. Ma Seedorf ha deciso di continuare la sua avventura in rossone­ro: perché gli avevano ga­rantito, a differenza di quanto è avvenuto con Pirlo, che avrebbe ancora fatto parte integrante del progetto rossonero.

Mauro Nardone – Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it