MILAN OPINIONE TERZINO SINISTRO DE SCIGLIO – Piano piano, mattoncino dopo mattoncino, in casa Milan i problemi potrebbero facilmente essere messi dietro l’angolo. E’ arrivata infatti la prima vittoria a San Siro, con una doppietta del giovane El Shaarawy, riuscendo anche a non subire gol. Manca ancora il gioco, ci siamo, ma fin quando arriveranno i risultati tutto sarà consentito. Oltre a mettere in mostra la forza di volontà del Milan, leone ferito ma non ancora del tutto caduto, la partita di ieri sera ha messo in luce caratteristiche ancora nascoste di Mattia De Sciglio, terzino destro del Milan, ieri sera ben disimpegnatosi come terzino sinistro. Non è una novità che, Max Allegri, stia tentando un impiego del giovane Mattia proprio su quella fascia che non pochi problemi ha dato nelle ultime due stagioni alla squadra meneghina. Di lì sono passati senza molti successi: Taye Taiwo, subito scaricato prima al QPR e poi alla Dynamo Kiev, Djamel Mesbah, vicino ad una cessione estiva, Didac Vilà, giovane di belle speranze ma bloccato dalla pubalgia, e Luca Antonini, forse l’unica certezza rossonera, sebbene dal rendimento in campo abbastanza altalenante . Senza dover per forza attingere sul mercato, il Milan potrebbe aver trovato il suo terzino sinistro: gioventù, affidabilità, corsa ed esplosività sono le migliori caratteristiche di De Sciglio, già nel giro della nazionale e che potrebbe in breve tempo diventare una delle colonne di questo Milan giovane e rivoluzionario. Ieri sera per De Sciglio, un bel 7 in pagella: già da sabato a Parma, potrebbe iniziare ad inanellare un bel filotto…

Mauro Piro – www.milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it