Milan News Mercato-Galliani e Allegri stanno discutendo del futuro di Didac Vilà. Ai margini fin dall’inizio della stagione, afflitto da pubalgia, lo spagnolo riprenderà però presto confidenza col campo. La sua esperienza, quella con i rossoneri, non è affatto esaltante: una sola presenza da gennaio 2011. Eppure la stagione scorsa, all’Espanyol aveva fatto ben sperare. Per parlare del giocatore, Raul Jimenez Verdu, agente del ragazzo, è intervenuto in esclusiva su SpazioMilan.it.

Partiamo dalle condizioni fisiche, come sta il giocatore?
“Sta recuperando bene. Credo che dalla fine di questo mese si allenerà nuovamente nel gruppo”.

Quali sono le sue aspettative da qui a giugno?
“Ovviamente sta lavorando per raggiungere una condizione di forma ottimale e mettersi a disposizione di Allegri. Mi auguro e si augura di poter avere anche solo una piccola occasione per poter dimostrare il suo valore”.

Quanto ha pesato la condizione fisica in quest’esperienza rossonera?
“Didac è stato fuori praticamente dall’inizio della stagione. Non è facile rimanere ai margini, ma è giovane, ha solo 23 anni, con un potenziale enorme”.

Sperava di andare via a gennaio?
“Sinceramente è rimasto concentrato solo ed esclusivamente sul recupero. Non ci siamo mossi per un suo trasferimento”.

Cosa succederà a giugno?
“Parleremo serenamente col Milan. Se vorranno concedergli spazio, Didac sarà felicissimo di giocarsi le sue carte. Altrimenti sono certo che non mancheranno le offerte. E’ un ragazzo di principi, con un grande potenziale. E’ stato solo sfortunato, ma non vede l’ora di potersi rifare”.