Milan » Milan News » Lodetti: “Contro l’Atletico Taarabt può fare la differenza, in Europa il Milan si trasforma”

Lodetti: “Contro l’Atletico Taarabt può fare la differenza, in Europa il Milan si trasforma”

F_Lodetti_0012

Giovanni Lodetti, ex centrocampista rossonero e  campione d’Europa con la nazionale nel 1968, è stato intervistato da tuttomercatoweb.com ed ha parlato della sfida tra Milan e Atletico Madrid: “Dal punto di vista tecnico e fisico, l’Atletico parte con i favori del pronostico. Tuttavia le gare di coppa spesso riservano risultati a sorpresa, con l’eliminazione in palio in due sfide non è facile fare una previsione. Inoltre il Milan in Europa si trasforma”.

Infatti i rossoneri in passato hanno dimostrato di avere un DNA europeo. “C’è anche da dire che in passato il Milan aveva una squadra più collaudata, mentre la formazione attuale possiamo dire che è in fase di ristrutturazione. Tuttavia i rossoneri giocheranno a viso aperto, senza temere l’Atletico Madrid anche se gli spagnoli guidano il campionato spagnolo”.

Passiamo a Balotelli. Seedorf ha detto che non è ancora un campione, mentre venerdì ha realizzato un gol da fuoriclasse. “Bisogna dire che la prestazione di SuperMario col Bologna non è stata esaltante, anche se ha risolto la gara con un grande spunto dalla distanza. Credo che l’allenatore chieda intensità per tutti i 90′ all’attaccante, che ha grandi doti e per questo deve continuare a lavorare per diventare un vero campione”.

Chi può fare la differenza tra Milan e Atletico? “Credo che Taarabt possa risultare importante per i rossoneri. L’ex Fulham ha portato maggiore dinamismo all’attacco rossonero, magari un suo spunto potrebbe regalare una gioia al popolo milanista. Tuttavia in coppa spesso non è il singolo a fare la differenza, ma – conclude Lodetti – conta l’atteggiamento di tutta la squadra”.