Mario Balotelli
Mario Balotelli

Adel Taarabt, l’anno scorso in prestito al Milan da gennaio a maggio, ha voluto dare il bentornato in Premier League a Mario Balotelli: “Penso che venga per dimostrare che è cresciuto ed è maturo ora. La squadra è giovane e con qualcuno come Steven Gerrard al suo fianco, potrà tenere la testa bassa e lavorare duro. Se il Liverpool ottenesse 20 gol da Mario e 20 da Sturridge, potrebbe vincere il campionato. È un giocatore diverso da Suarez, fantastico calciatore, ma che lavora durissimo e segue quello che gli dicono le persone. Mario assomiglia più a Zlatan Ibrahimovic: sono coscienti delle proprie capacità e possono vincere da soli le partite”.

 

Redazione Milanlive.it