Jeremy Menez
Jeremy Menez

Jeremy Menez è l’uomo in più del Milan di inizio stagione. Le magie di Parma e soprattutto il colpo di tacco nel match del Tardini lo hanno di nuovo innalzato come talento puro e finalmente maturo del calcio nostrano. L’ex Roma e Psg contro la Juventus arriva alla prova del nove, come sottolinea il Corriere dello Sport. Nove come i punti che i rossoneri otterrebbero con una vittoria, che passa decisamente dai piedi geniali del 27enne francese.

 

La volontà di stupire e fare gol e dettata anche dalla sua attuale leadership nella classifica cannonieri: tre reti in due partite, media speciale per uno che di gol in carriere ne ha segnati sempre meno del previsto. Con lui c’è il rivale interista Mauro Icardi, e Menez vuole staccarlo e prendersi una sorta di rivincita da goleador, premiando anche mister Inzaghi che lo ha scelto come ‘falso nueve’ in situazione d’emergenza.

 

Redazione MilanLive.it