L'esultanza del Milan
L’esultanza del Milan

Alla seconda sosta stagionale il Milan e tutte le squadre di Serie A possono tracciare un breve bilancio di questo avvio di stagione, dopo sei giornate di campionato. I rossoneri, come riporta la Gazzetta dello Sport, possono essere piuttosto contenti degli 11 punti finora conquistati, così come dell’assemblamento della squadra di Inzaghi. C’è un’intesa ottimale tra i reparti e nell’intero gruppo, un lavoro psicologico che per ora sembra funzionare per riportare lo spirito vincente e l’armonia, cose che erano mancate nelle ultime due stagioni.

 

Ok l’attacco, tra i migliori della Serie A finora, mentre le pecche arrivano dalla difesa, ancora da assemblare, e da alcune intese in mezzo al campo: Torres non sembra ancora essersi adattato a giocare con il ‘genio’ Menez, il quale spesso predilige la giocata individuale piuttosto che dialogare con i compagni. Ride però la classifica, che vede i rossoneri aver conquistato più punti delle dirette concorrenti per il terzo posto, tutte alle spalle finora: Inter, Lazio, Fiorentina e Napoli. Ma per tornare nell’Europa che conta servirà migliorare e fare un salto di qualità in tutto.

 

Redazione MilanLive.it