Giampaolo Pazzini (Getty Images)
Giampaolo Pazzini (Getty Images)

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Adriano Galliani da un po’ di tempo va ripetendo che “Pazzini non si tocca” nonostante l’attaccante del Milan sia in scadenza di contratto e con Filippo Inzaghi abbia poco spazio. Sono state finora rifiutate le proposte del Parma e degli inglesi del Burnley.

 

La posizione del Pazzo in rossonero però sembra subordinata alla possibilità di arrivare ad un altro attaccante. Partendo Fernando Torres, rimangono solo lui e Jeremy Menez come prime punte. Dunque se il Milan ricevesse una buona offerta per il proprio numero 11 e al contempo individuasse il centravanti giusto su cui puntare, l’addio di Pazzini diverrebbe realtà. Il rinnovo è distante e le possibilità che parta a parametro zero sono elevate al momento. Nelle prossime settimane si sbloccherà qualcosa.

 

Redazione MilanLive.it