Axel Witsel (Getty Images)
Axel Witsel (Getty Images)

Negli ultimi giorni si è parlato di un interessamento del Milan per Axel Witsel, taento dello Zenit di San Pietroburgo. Il centrocampista belga, che in questa stagione ha giocato 16 partite in campionato siglando 3 gol, viene però valutato circa 30 milioni di euro. Il Milan avrebbe offerto al contrario un prestito oneroso da 3 milioni con il riscatto per l’estate fissato a 17. I rossoneri seguono il giocatore da quando giocava nello Standard Liegi. Poi passò al Benfica per 14 milioni di euro e successivamente allo Zenit per 40 milioni. Impensabile che il club russo lo dia via in prestito o che lo svenda. A questo punto il Milan può sperare che il giocatore decida di andare in scadenza (2017) e tentare lo Zenit quindi con un’offerta nell’estate del 2016, in modo che i russi non perdano il giocatore a parametro zero.

 

Redazione MilanLive.it