Adriano Galliani (Getty Images)
Adriano Galliani (Getty Images)

Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, è intervenuto ai microfoni dei giornalisti presenti presso la Lega Calcio ed ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto riportato da Tuttomercatoweb.com: “Non ho chiesto spiegazioni ad Inzaghi per il momento negativo, ho detto solo che è inspiegabile l’ultimo mese. Eravamo al pari del Napoli prima di Natale, dall’inizio di gennaio non ho capito cosa è successo. Da agosto a dicembre abbiamo tenuto il passo col terzo. Poi è successo qualcosa, come per esempio i 13 infortuni. Sono io che non capisco, ma non ho chiesto spiegazioni. Del Piero? Volevo prenderlo quando era al Padova, ma volevano troppi soldi. Siamo stati vicini“.

 

Su Daniele Baselli ha spiegato come sono andate le cose negli ultimi giorni di calciomercato: “Abbiamo parlato con l’Atalanta, con cui abbiamo ottimi rapporti. Ragionando abbiamo convenuto di riparlarne nei prossimi mesi, perché lui serve all’Atalanta e noi abbiamo molti centrocampisti. Ha detto bene Marino, abbiamo una sorta di prelazione morale, questo quanto ci siamo detti con Percassi. Baselli è in linea con le nostre esigenze“.

 

Redazione MilanLive.it