Kiko Casilla del Real Madrid (Getty Images)
Kiko Casilla del Real Madrid (Getty Images)

Già solo per il suo nome attira curiosità: Kiko Casilla, nuovo portiere del Real Madrid, è arrivato nella capitale spagnola per sostituire il totem Iker Casillas, volato in Portogallo per giocare col Porto. Casilla, a cui ieri, subito dopo l’amichevole col Milan il quotidiano Marca ha dedicato una bella prima pagina definendolo un muro, è tornato a parlare con i media spagnoli della sfida coi rossoneri: “I rigori sembravano infiniti, fino a quando è toccato a noi portieri. Quello che mi passava per la testa era che dovevo segnare il mio rigore e parare quello del Milan. Alla fine è andata bene, non calcio i rigori tutti i giorni e ho pensato che dovevo tirarlo in modo tale da poter fare gol”. Oltre a segnare il suo rigore Casilla ha parato quello di Gianluigi Donnarumma.

 

Redazione MilanLive.it