Simone Verdi (Getty Images)
Simone Verdi (Getty Images)

Dopo un buon inizio di campionato, Simone Verdi all’Empoli ha sofferto l’arrivo e l’esplosione di Riccardo Saponara, che in poco tempo gli ha portato via il posto da titolare. Il ragazzi anche dell’Under 21 italiana l’anno scorso ha giocato in prestito in Toscana, ma era a metà fra Milan e Torino e a riscattarlo, a fine stagione, sono stati i rossoneri. Dopo averlo visto in allenamento però mister Sinisa Mihajlovic ha deciso di non puntare su di lui, non convocandolo né per la tournée in Cina, né per l’Audi Cup in Baviera. La sua partenza è quindi scontata.

 

Donato Orgnoni, procuratore del ragazzo, intervistato da Pianetagenoa1893.net, ha parlato del futuro del suo assistito, ammettendo che attualmente si sta cercando una nuova soluzione che possa soddisfare tutti: “Fino a questo momento, con il Genoa non c’è nulla, non c’è nessuna trattativa. Anzi, da quello che so io attualmente non c’è proprio nessun interesse da parte dei liguri per lui”.

 

Non solo, Orgnoni ha poi specificato qual è il ruolo preferito di Verdi: “Simone è un esterno offensivo, gioca meglio in un 4-3-3 ma anche come trequartista se la cava molto bene”. Si cercano ancora acquirenti, in Italia o all’estero.

 

Redazione MilanLive.it

 


Vota per Milanlive.it su Blog dell’Anno