Conclave per il nuovo allenatore del Milan: ecco i nomi!

berlusconi galliani
Silvio Berlusconi e Adriano Galliani (©Getty Images)

Le fonti ufficiali parlano di un pranzo nostalgico tra vecchi amici, organizzato a Villa San Martino dopo aver presenziato ai funerali di un’anima rossonera doc come Cesare Maldini. I ben informati invece giudicano l’incontro di ieri pomeriggio ad Arcore come una sorta di conclave fra tre voci esimie del mondo Milan: il presidente, l’amministratore delegato ed un consulente tecnico che in panchina ha rivoluzionato il calcio.

Come scrive la Gazzetta dello Sport Silvio Berlusconi ha invitato Adriano Galliani ed Arrigo Sacchi in villa con uno scopo ben preciso: discutere in maniera informale di quello che potrebbe essere il prossimo allenatore del Milan, dopo un’ennesima stagione da dimenticare che potrà essere salvata solo dalla finalissima di Coppa Italia a maggio. Sinisa Mihajlovic è sempre più in bilico, ed i rumors lo portano in direzione Lazio per la prossima annata. I tre uomini storici del club hanno espresso il loro parere, con una sorta di votazione individuale che ha portato a galla tre proposte diverse per la panchina del futuro.

Berlusconi continua a votare Cristian Brocchi, giovane allenatore della Primavera, l’ideale per lui nel progetto di un Milan giovane e italiano, basato soprattutto sullo sviluppo dei ragazzi cresciuti a Milanello. Ben diversa la proposta di Galliani, che punterebbe sull’esperienza di Marcello Lippi, il quale sarebbe già stato chiamato nel caso in cui Mihajlovic avesse perso qualche partita in più a gennaio. Infine l’ipotesi di Sacchi: un giovane ma già maturo Eusebio Di Francesco, attualmente tecnico della rivelazione Sassuolo e rivale per la lotta al sesto posto. Tre idee molto diverse fra cui spunterà probabilmente il nome del vero nuovo allenatore rossonero.

 

Redazione MilanLive.it