Hatem Ben Arfa
Hatem Ben Arfa (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In casa rossonera tiene ancora banco la questione relativa al cambio di allenatori, ma la società, in particolare Adriano Galliani, in questo periodo dovrebbe anche cominciare a pensare alla prossima stagione. Si studiano, forse, anche le prime strategie da attuare in sede di mercato la prossima estate. Il nome caldo che negli ultimi mesi è emerso più volte è quello di Hatem Ben Arfa.  Prestazioni di livello per il fantasista del Nizza: a suon di gol e assist sta letteralmente trascinando la squadra verso una clamorosa qualificazione in Champions League. Sono ben 17 le reti in stagione sin qui, impreziosite anche da 4 assist. Il Milan lo segue, soprattutto perché sarebbe il trequartista ideale per il modulo di Cristian Brocchi, il 4-3-1-2.

Calciomercato Milan, l’Atletico Madrid fa sul serio per Ben Arfa

Sul 29enne talento francese però non manca la concorrenza visto che il suo contratto scadrà il prossimo giugno. Un parametro zero appetito a molti top club europei. Il Paris-Saint Germain è già sulle sue tracce, ma i parigini potrebbe puntare su top player di maggiore calibro soprattutto se il loro obiettivo è competere concretamente in Champions League. Chi invece ha messo recentemente gli occhi sul calciatore è l’Atletico Madrid, fresco semifinalista in Champions dopo la straordinaria impresa di eliminare i campioni uscenti del Barcellona.

Diego Simeone vorrebbe puntare sul suo talento la prossima stagione. Secondo quanto riferito dai colleghi di AS.com, i Colchoneros avrebbero proposto all’entourage del calciatore un contratto triennale a cifre raddoppiate rispetto a quelle percepite adesso in Ligue 1. Attualmente percepisce circa 2 milioni di euro e in Spagna, stando all’offerta proposta, ne percepirebbe circa 12 in tre stagioni.

A questo punto il Milan sembrerebbe tagliato fuori, e non solo per le cifre che dovrà sborsare per pagargli il contratto, ma soprattutto perché la squadra del Cholo Simeone al momento fa ovviamente più gol del club rossonero. Inoltre al momento anche la qualificazione in Europa League appare incerta, mentre gli spagnoli sono praticamente certi di tornare a giocare la massima competizione europea anche la prossima stagione.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it