Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco (©Getty Images)

A due giornate dalla fine del campionato il Milan è fuori dai preliminari d’Europa League. A sorpresa in queste ultime giornate, visto anche il clamoroso cambio sulla panchina rossonera, il Sassuolo ne ha approfittato superando i rossoneri. Al momento vi è solo un punto di differenza tra le due squadre, ed Eusebio Di Francesco è tutt’altro che intenzionato a mollare: “Dobbiamo essere in grado di restare davanti” ha riferito a Sky Sport.

Ai neroverdi però potrebbe non bastare il sesto posto per accedere all’Europa, ne è consapevole il tecnico: “Sappiamo però che pur arrivando sesti dobbiamo aspettare la finale di Coppa Italia”. Se il Milan infatti dovesse vincere il trofeo, il 21 maggio all’Olimpico contro la Juventus, i rossoneri accederebbero direttamente all’Europa League dall’ingresso principale, estromettendo proprio il Sassuolo e costringendo l’Inter (quarta in classifica) ad un preliminari e addirittura la Fiorentina (quinta) a due turni di qualificazioni a fine luglio e ad agosto.

Comunque c’è da elogiare la grande stagione del Sassuolo che, con mister Di Francesco ha superato ogni aspettativa. Non a caso il tecnico è stato spesso accostato al Milan per il grande gioco espresso dalla sua squadra in questi anni: “Sarebbe davvero molto bello chiudere in questa posizione. A inizio anno nessuno pensava che fossimo in grado di terminare la Serie A tra le prime sei”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it