Evergrande Real Estate
I leader di Evergrande Group (©getty images)

Nuovi aggiornamenti e dettagli sulla trattativa tra Fininvest e il consorzio cinese per l’acquisizione delle quote Milan arrivano da Il Sole 24 ore, in particolare dal giornalista Carlo Festa, che ha parlato quest’oggi con un suo articolo delle prossime mosse all’interno dell’affare che dovrebbe portare i cinesi ad acquisire il 70% del club rossonero immediatamente.

Festa parla di Evergrande Group come primissimo nome di spicco della cordata, una sorta di conglomerato di investimenti che racchiude non solo gli imprenditori della nota azienda con sede a Guangzhou, ma anche la partecipazione di importanti uomini d’affari locali come Jack Ma, leader dell’e-commerce con il suo ricchissimo Alibaba. Evergrande ha praticamente in mano le quote del Milan, visto che nel prossimo mese avrà strada spianata per chiudere l’affare e spendere circa 750 milioni di euro, debiti compresi, per spodestare il regno di Silvio Berlusconi.

In questi giorni inoltre si discutono le questioni tecniche e burocratiche con la città di Roma come territorio quasi neutrale; gli studi legali capitolini Chiomenti e Ripa di Meana hanno in mano le carte necessarie per proseguire la trattativa, più complessa di quanto si immagini. L’ottimismo comunque regna sovrano e nei prossimi 35 giorni si dovrebbe arrivare ad una conclusione positiva per il Milan e per la cordata asiatica.

 

Redazione MilanLive.it