Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

Vincenzo Montella è uno degli allenatori che frequentemente viene accostato alla panchina del Milan in queste settimane. Il suo futuro alla Sampdoria è incerto, così come lo è quello di Cristian Brocchi sulla panchina rossonera. Si è parlato anche dell’ipotesi nazionale, sicuramente affascinante per ogni allenatore italiano.

Il tecnico blucerchiato ai microfoni del Corriere dello Sport ha dichiarato: “Io ero tifoso del Milan e il mio mito era Van Basten“. Montella certamente sarebbe attratto dalla possibilità di approdare a Milanello visti i suoi trascorsi da tifoso, anche se sarà importante capire quali saranno i progetti societari futuri. C’è in atto una trattativa esclusiva con una cordata cinese per valutare la cessione, scenario che può stravolgere tutto.

Per quanto riguarda il futuro, l’ex centravanti della Roma non si è sbilanciato e al contempo non ha chiuso le porte a nessuna opportunità: “Nel nostro mestiere, le sorprese possono arrivare da un momento all’altro. Per ora mi vedo alla Sampdoria“. Sull’idea di allenare la nazionale in qualità di commissario tecnico Montella dice: “Penso che per quel ruolo una dote fondamentale sia l’esperienza. Sa chi vedrei bene sulla panchina azzurra? Claudio Ranieri, uomo di equilibrio che ha visto e vissuto tanto calcio e ha dimostrato, non solo quest’anno, le sue qualità. Se mi chiamassero ci penserei, certamente”.

 

Redazione MilanLive.it