Ravezzani: “Nuova offerta per il Milan da un fondo cinese”

Fabio Ravezzani
Fabio Ravezzani (mediapason.it)

MILAN NEWSFabio Ravezzani è intervenuto in serata a Top Calcio 24 per fornire una clamorosa novità sulla situazione del Milan.

Il noto giornalista ha rivelato che domani dovrebbe esserci un incontro tra Fininvest e un emissario di un fondo cinese. Questo emissario avrebbe un mandato ampio per firmare un accordo, che potrebbe trasformarsi in una caparra che verrebbe immobilizzata nella giornata di venerdì. Ovviamente quest’ultimo fatto avverrebbe se il faccia a faccia di domani andasse positivamente.

Ravezzani poi continua spiegando che venerdì potrebbe essere formalizzata una nuova offerta più concreta e realistica di quelle viste finora. Questo fondo cinese farebbe sul serio. Di fronte al ridimensionamento delle richieste di Silvio Berlusconi, rispetto al miliardo chiesto un anno fa, è disposto a prendere il Milan. L’attuale patron chiede di restare presidente onorario a vita del club, condizione che chiede a tutti.

Quello in questione sarebbe un fondo sovrano, che manderebbe in Italia qualcuno a rappresentarlo. La trattativa sarebbe abbastanza avanzata con previsto un pre-versamento a mo’ di caparra per Fininvest, non per il Milan. Non è denaro per il mercato rossonero dunque. Una somma che simboleggerebbe, invece, la serietà dell’interlocutore nel voler chiudere l’operazione. Adriano Galliani dunque fino al 31 agosto sul mercato dovrà arrangiarsi. Però per il futuro, se arriveranno nuovi proprietari, ci saranno investimenti ingenti. Lo stesso amministratore delegato del club resterà almeno per un altro anno. I cinesi non pensano di arrivare e rivoluzionare tutto subito.

 

Redazione MilanLive.it