Keisuke Honda
Keisuke Honda (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il futuro di Keisuke Honda è decisamente incerto. Non è considerato un titolare da Vincenzo Montella e possiede un contratto con scadenza giugno 2017.

La logica avrebbe voluto che venisse presa una decisione sul giapponese già prima della chiusura del calciomercato estivo. Rinnovo oppure cessione, così da evitare di perdere il giocatore a parametro zero. Se nelle prossime settimane la situazione non dovesse cambiare, già a gennaio l’ipotesi di addio sarebbe da considerare. Anche se il club di via Aldo Rossi non potrebbe pretendere troppo a livello economico, vista la vicinanza della scadenza contrattuale.

Calciomercato Milan: Honda rinnova o parte?

Adriano Galliani aveva avviato i contatti con il fratello-agente Hiro per parlare di rinnovo. L’incontro era stato fissato, ma poi non si è mai svolto. A adesso ad occuparsi della questione sarà la nuova dirigenza, appena i cinesi chiuderanno il closing con Fininvest. A quel punto sarà Marco Fassone, direttore generale e amministratore delegato designato, a dover riallacciare il dialogo con la controparte.

Calciomercato.com conferma che saranno i nuovi vertici societari a dover valutare se proporre o meno il rinnovo a Honda. Il numero 10 rossonero attende e intanto pensa a quale può essere il suo futuro. In estate ha rifiutato le proposte arrivategli. In particolare dall’Inghilterra, dove si erano fatti avanti Sunderland e Crystal Palace. Ma piace pure in Germania, Spagna e Stati Uniti.

Honda ha nel Milan la propria priorità, ma vuole capire se potrà far parte del progetto futuro del club. Sicuramente Montella giocherà un ruolo chiave nella definizione di questa situazione. Continuando a considerarlo un vice di Suso, ne sancirà la sua cessione. Il giapponese ha voglia di giocare e, se a gennaio non avrà messo insieme abbastanza minutaggio, potrebbe chiedere di andarsene. Le offerte non gli dovrebbero mancare, soprattutto considerando che mancherebbero pochi mesi allo svincolo dal Milan.

 

Redazione MilanLive.it