Vincenzo Montella esulta con i giocatori (©getty images)
Vincenzo Montella esulta con i giocatori (©getty images)

MILAN NEWS – Non accadeva dallo scorso inverno, quando in panchina c’era Sinisa Mihajlovic e il Milan attraversava forse il momento più brillante della scorsa stagione. Per i match contro Fiorentina ed Empoli veniva confermato lo stesso identico undici titolare, una vera rarità nella storia recente dei rossoneri che successivamente hanno cambiato qualsiasi cosa, dal modulo all’allenatore fino ai calciatori tramite il mercato estivo.

La situazione potrebbe rinnovarsi domani sera, quando il Milan di Vincenzo Montella si ritroverà al ‘Franchi’ per sfidare la Fiorentina in una delle trasferte più delicate del campionato. Il tecnico, ex di turno molto atteso, è pronto a confermare in toto la formazione titolare vista contro la Lazio, garantendo dunque continuità ed equilibrio ad un gruppo che ha bisogno di stabilità e non più di esperimenti. Il 4-3-3 visto martedì sera ha convinto pienamente, nonostante un primo tempo balbettante anche per via dell’ottima prova dei biancocelesti.

L’unico dubbio si chiama Mattia De Sciglio, uscito malconcio dall’ultima sfida di campionato, ma che secondo la Gazzetta dello Sport dovrebbe aver recuperato anche grazie ad una risonanza magnetica che ha escluso ogni tipo di problema muscolare ulteriore. Luca Antonelli comunque si scalda preventivamente. Per il resto Milan confermatissimo dalla cintola in su, con l’attacco Niang-Bacca-Suso che ad oggi resta l’unica soluzione di qualità per la fase offensiva.

Redazione MilanLive.it