Home Calciomercato Milan Milan, torna di moda Paredes: è l’alternativa a Badelj

Milan, torna di moda Paredes: è l’alternativa a Badelj

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29
Leandro Paredes
Leandro Paredes (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – La richiesta di Vincenzo Montella è forte e chiara: urge un regista, un metronomo di centrocampo, visto che Riccardo Montolivo non tornerà a calcare i campi di Serie A fino a primavera inoltrata e il giovane Manuel Locatelli non può ancora rappresentare una valida alternativa. In un’intervista rilasciata ieri, il tecnico del Milan ha confermato questa sua volontà: i nuovi dirigenti dovranno regalargli un colpo a centrocampo.

Il nome principale richiesto da Montella resta quello di Milan Badelj, metronomo della Fiorentina che proprio l’ex tecnico viola lanciò un paio di stagioni fa come vice-Pizarro nel centrocampo dei toscani. Il ds Pantaleo Corvino inoltre è molto infastidito dall’atteggiamento dell’agente Dejan Joksjimovic, che ha più volte ribadito come dal prossimo anno il futuro di Badelj sarà lontano da Firenze.

Calciomercato Milan, riecco Paredes: è l’alternativa a Badelj

Come scrive oggi Tuttosport, Badelj dunque resta per il Milan una pista ampiamente percorribile, anche se la Fiorentina sta cercando di blindarlo almeno fino al termine del campionato. Il preferito di Montella comunque è stato già approvato in estate da Marco Fassone e dai futuri investitori cinesi come colpo ideale e proficuo, anche se come detto c’è da capire quanto margine di trattativa possa esistere entro gennaio prossimo.

L’altro nome a cui i cinesi hanno dato la propria approvazione è quello di Leandro Paredes, un regista anch’esso molto ammirato dal tecnico rossonero fin dai tempi di Firenze. Il calciatore argentino della Roma era stato sondato da Adriano Galliani ad agosto scorso, ma era stato dichiarato incedibile dai giallorossi. Ora, con le dimissioni ufficiali del d.s. Walter Sabatini, forse Paredes non è così intoccabile, anche perché nei match più importanti la Roma fa fatica a schierarlo, preferendogli centrocampisti più maturi. Il Milan potrebbe essere l’approdo ideale e l’ex Boca andrebbe a ricoprire subito un ruolo di prestigio, seguendo la scia dell’ex romanista Alessio Romagnoli.

https://www.youtube.com/watch?v=n9L3PC8t8so

Redazione MilanLive.it