Diego Lopez
Diego Lopez (©Getty Images)

Diego Lopez in Spagna si sta togliendo non poche soddisfazioni. Dopo aver battuto il record di imbattibilità dell’Espanyol, è stato nominato ‘Giocatore del mese’ nella Liga, in riferimento al mese di novembre.

E’ raro che quel premio venga assegnato ad un portiere, ma lui con le sue prestazioni non è potuto passare inosservato e si è meritato il riconoscimento. I 586 minuti di imbattibilità hanno rappresentato qualcosa di importante, un motivo di orgoglio per un Diego Lopez che un anno fa era ai margini nel Milan.

Partito titolare, Sinisa Mihajlovic ha finito per preferirgli l’allora 16enne Gianluigi Donnarumma. Poi tra infortuni e panchine la sua stagione è stata pesantemente negativa. In estate per settimane si è parlato di un suo trasferimento e solo negli ultimi giorni si è concretizzato il prestito all’Espanyol. Con la seconda squadra di Barcellona l’esperto estremo difensore sta vivendo una sorta di seconda giovinezza, si è rilanciato e adesso spera di poter essere acquistato definitivamente dal club.

Diego Lopez ha un contratto con il Milan fino al giugno 2018. La volontà da parte della società rossonera di cederlo c’è, ma bisognerà vedere se il 35enne portiere abbasserà le sue richieste economiche. Infatti, attualmente percepisce 2,5 milioni di euro netti. Un importo abbastanza elevato per un elemento della sua età e per un club, che seppur passato in mani cinesi, tiene d’occhio il proprio monte ingaggi.

 

Redazione MilanLive.it