Gianluigi Buffon Sulley Muntari
Gianluigi Buffon e Sulley Muntari (©Getty Images)

MILAN NEWS – Tutti ricorderanno il gol ‘fantasma’ realizzato da Sulley Muntari in Milan-Juventus nel febbraio 2012. Un episodio passato alla storia e che ha creato molte polemiche e discussioni.

Nonostante fosse evidente che il pallone sul colpo di testa del centrocampista ghanese avesse varcato la linea, la rete non fu convalidata. Gianluigi Buffon respinse la palla, quando era ampiamente dentro e poi l’azione prosegui tra le proteste rossonere. Un fatto considerato da molti decisivo nella lotta Scudetto, poi vinto dai bianconeri. Il Milan stava vincendo 1-0 e raddoppiando avrebbe potuto dare una mazzata agli avversari, che nella ripresa poi hanno invece pareggiato.

Quell’episodio ha fatto emergere sempre più la necessità di dotarsi nel mondo del calcio della tecnologia per evitare che si ripetessero casi simili, soprattutto in partite molto importanti. Non a caso di recente è stata introdotta la Gol Line Techlonogy e si sta testando meglio la Var (Video Assistant Referee).

Giampiero Ventura, commissario tecnico della Nazionale, si è così espresso sull’utilizzo della tecnologia nel mondo del pallone: ”La Var è una cosa assolutamente positiva – riporta l’agenzia Ansae fondamentale per risolvere episodi clamorosi, se fosse stata applicata ad esempio sul famoso gol di Muntari sarebbe cambiata la storia del campionato. Però come per tutte le novità le serve tempo”.

 

Redazione MilanLive.it