Simone Inzaghi
Simone Inzaghi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dopo le parole rilasciate in conferenza stampa da Vincenzo Montella, nel corso del pomeriggio ha parlato anche Simone Inzaghi alla vigilia di Lazio-Milan. Queste le sue principali dichiarazioni: “La partita di domani sarà molto importante ed è stata preparata bene. La sconfitta dell’andata brucia ancora. Giocando contro il Milan, dovremo fare la nostra partita per fare bottino pieno. Il Milan l’ho visto e a volte ha aspettato l’avversario, a volte lo ha preso alto. E’ difficile preparare la partita a tavolino, in corso d’opera ci sono degli avvenimenti che possono cambiare l’inerzia della sfida stessa”.

Su Keita Baldé, tornato dalla Coppa d’Africa e sul quale le voci di un futuro in rossonero dalla prossima stagione sono sempre più insistenti: “Prima di Pescara – riporta sslazio.it – mi aveva convinto di poter giocare. Ha avuto un piccolo problemino, ma ieri si è allenato nel migliore dei modi. E’ voglioso e propositivo, è pronto per giocare”.

Ancora sulla squadra rossonera, in particolare su Vincenzo Montella: “Mio fratello ha giocato per tanti anni al Milan, ma ora i rossoneri sono allenati da Montella: lo stimo, fa giocar bene le sue squadre e ci stiamo preparando nel migliore dei modi perché dobbiamo fare risultato. Affronteremo una squadra che ha molta qualità. Sanno giocare bene a calcio e sanno anche ripartire. Non dobbiamo farci sorprendere, ma anche loro dovranno stare attenti a noi e alle nostre armi”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it