Gerard Deulofeu
Gerard Deulofeu (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Domenica contro la Fiorentina Gerard Deulofeu è tornato alla ribalta della cronaca per lo splendido gol – il primo nella sua nuova avventura rossonera – che ha permesso al Milan di vincere lo scontro diretto per l’Europa contro una diretta rivale. Il suo arrivo a Milanello è stato fondamentale: doveva essere la riserva di Suso, ma dopo l’infortunio di Giacomo Bonaventura è titolare inamovibile nel tridente d’attacco.

Addirittura Vincenzo Montella, persuaso dall’ottima prova – con tanto di assist magico per Pasalic – fornita da punta centrale contro il Bologna, lo ha addirittura provato da falso nove contro la Lazio. Il risultato non è stato eccellente e l’esperimento è stato subito accantonato. Contro i viola l’ex Everton ha siglato un bellissimo gol, nonostante una prestazione nella media rispetto ai compagni: un lampo che ha illuminato San Siro ed entusiasmato tutti i tifosi rossoneri. Il suo futuro però è in bilico: Adriano Galliani lo ha acquistato in prestito secco sino a fine stagione e il Barcellona ha un diritto di recompra che può far valere con il club inglese fino alla prossima estate.

Calciomercato Milan, ag. Deulofeu: “Felice in rossonero. Ritorno al Barcellona? Ecco la verità”

Intanto il suo agente, Gines Carvajal, ha chiarito la questione legata al futuro del suo assistito relativamente ad un possibile ritorno a Barcellona. Il club spagnolo infatti potrebbe far valere il diritto di recompra e i media iberici sono sicuri che i catalani eserciteranno tale clausola: “Io non credo che sia così certo, il Barcellona adesso ha altro a cui pensare. Deve recuperare nella Liga e pensare alla Champions League. Nessuno del Barcellona – riferisce a calciomercato.com – si è fatto vivo. E’ chiaro che il futuro però dipende dalla loro volontà che hanno questo diritto da poter esercitare”.

L’arrivo in rossonero, dopo la lunga trattativa con l’Everton, è stata quasi una liberazione per il calciatore: “La determinazione di Maiorino, Silvio Berlusconi e di Galliani hanno avuto un ruolo determinante. Non era facile iniziare così positivamente, ma sapevamo del forte gradimento di Montella ed era la scelta giusta da fare. Gerard ha sentito subito la fiducia, questa è fondamentale per fare bene”. 

Il suo inserimento a Milanello è stato immediato e si è subito trovato bene con tutti. Anche in campo l’intesa con i compagni è invidiabile nonostante il pochissimo tempo trascorso. Sensazioni che conferma il suo stesso procuratore: “È quasi sorpreso del suo inserimento al Milan. E’ entrato facilmente nel gruppo, che lo ha accolto bene. Gli piace molto Milano, le strutture del club e i tifosi. Le sensazioni sono ottime”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it