Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una favola bellissima quella di Patrick Cutrone. In prima squadra già dallo scorso anno, è riuscito ad imporsi nelle gerarchie di Vincenzo Montella in estate fino a diventare una pedina importante dell’attacco del Milan.

Già cinque gol in stagione per lui. Niente male per uno alla sua prima stagione da professionista. Indimenticabile quello all’ultimo secondo al Rijeka: “Ho spaccato tutto“, ha detto suo fratello Christopher Cutrone, fratello di Patrick, a Gianlucadimarzio.com. Il quale svela subito il soprannome del bomber: “Lo chiamiamo Pokemon da sempre e anche sul cellulare l’ho salvato così. Tutta ‘colpa’ del soprannome che gli diede nostro zio da piccolo ma… i Pokémon non c’entrano niente, non so come gli sia uscito!”. 

Nessuno meglio di lui può raccontare il carattere di Cutrone. Sempre sorridente e vivace, ma dall’arrabbiatura facile: “Ma è un’incazz***ra positiva: vuole dare sempre di più pensando già a ciò che verrà. Questo atteggiamento piace molto a Mirabelli, gliel’ha ribadito più volte. Fin da piccolo mio fratello voleva stare coi più grandi, ha sempre avuto fame e voglia di spaccare il mondo. Patrick è competitivissimo, poi. Non importa se sia calcio o altro: lui vuole sempre e solo vincere”.

La sua più grande passione è sempre stata il calcio, fin da quando era solo un bambino: “Da quando è bambino esiste sempre solo il pallone per Patrick. Dormiva addirittura col pallone. Quando i miei erano fuori per lavoro, a casa nostra Patrick metteva o me o mia nonna in porta e calciava!”. Christopher parla così di suo fratello fuori dal campo: “Colleziona le magliette e la più bella che ha è di sicuro quella di Totti. Quando gliel’ha data era esaltatissimo. Poi ovviamente ha la sua dell’esordio in Serie A, quella di Crotone e quella di Lugano”.

Lo spogliatoio del Milan lo ha accolto subito benissimo. Ha un ottimo rapporto con tutti, con uno in particolare: “Bonucci se lo coccola, penso abbiano un carattere simile. Nessuno dei due per mentalità molla di un centimetro. Con Locatelli invece sono quasi fratelli ma va d’accordo con tutti”. 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it