Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – La sua carta di credito è strisciata per offrire una cena dovuta e promessa a tutta la squadra. Lo ha fatto volentieri Patrick Cutrone, che ha mantenuto la parola pagando per tutti un paio di sere fa per festeggiare il suo primo gol in Serie A di inizio stagione.

Di Cutrone, come scrive la Gazzetta dello Sport, nell’ultimo mese si sono perse un po’ le tracce: non gioca titolare in campionato dal 10 settembre e non segna un gol ufficiale dal 28 dello stesso mese, quando in Europa League decise il tesissimo match contro il Rijeka. Il giovedì di coppa è divenuta la sua ‘comfort zone’, perché è spesso chiamato in causa mentre nelle gare domenicali Vincenzo Montella punta sul modulo ad un solo centravanti e le gerarchie premiano ormai con continuità il più maturo Nikola Kalinic.

Nonostante ciò il 19enne Cutrone resta l’attaccante con la migliore media-gol del Milan: una rete ogni 148 minuti, leggermente meglio di André Silva e nettamente migliore di quella di Kalinic. Ecco perché domani sera mister Montella probabilmente punterà su Cutrone, con la speranza che torni al gol e interrompa l’astinenza realizzativa sia del giovane attaccante che del Milan in generale, ancora troppo deludente per i numeri offensivi. Oggi si deciderà la possibile formazione, ma da Milanello fanno sapere che il buon Patrick dovrebbe partire dall’inizio, magari in coppia con Silva per cercare anche di stravolgere le gerarchie d’attacco.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it