Milan, incontro con l’agente di Jankto e Baselli: i dettagli

Daniele Baselli (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – L’obiettivo dichiarato del Milan in questa sessione di mercato di riparazione è quello di reperire un centrocampista jolly che possa dare il cambio senza troppi problemi ai titolari attuali.

Il problema vero è la mancanza di liquidità, visto che il club ha già speso moltissimo (circa 230 milioni di euro) in estate ed oggi dovrà fare un minimo di economia, per non intaccare il monte-ingaggi e non rischiare di appesantire i problemi finanziari del Milan che ha già in ballo diversi appuntamenti chiave come il rifinanziamento del debito o l’accordo con l’UEFA per evitare batoste dal Fair Play Finanziario.

Nonostante ciò il Milan e il d.s. Massimiliano Mirabelli sono al lavoro per cercare di portare in rosa alcuni elementi di talento nelle migliori condizioni possibili: in tal senso si segnala un recente incontro con Giuseppe Riso, noto agente Fifa, il quale avrebbe proposto ai rossoneri due nomi per il centrocampo. Si tratta di Jakub Jankto, già obiettivo dichiarato del Milan, e di Daniele Baselli. Si è parlato di questi due calciatori, ideali per il gioco di mister Gattuso, entrambi gestiti dalla procura di Riso.

Secondo il Corriere della Sera l’incontro sarebbe stato proficuo, ma solo in direzione estiva: infatti ad oggi il Milan ha fatto sapere all’agente di essere interessato ai due centrocampisti in questione, ma di poterli ingaggiare solo con la formula del prestito. Altrimenti se ne riparlerà tra qualche mese, quando i rossoneri potrebbero aver risolto i problemi di natura finanziaria e saranno dunque pronti ad investire nuove somme consistenti sul mercato.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it